Giuria

GIURIA

Michelangelo Galliani
Michelangelo Galliani


Scultore e titolare della cattedra di Tecniche del Marmo e delle Pietre dure presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino

Classe 1975 si forma all’Accademia di Belle Arti di Carrara con indirizzo Scultura. Dal 1996, ha preso parte a numerose esposizioni personali e collettive in Italia e all’estero. Attualmente, oltre al suo lavoro di scultore, è titolare della cattedra di Tecniche del Marmo e delle Pietre dure presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Lavora con la galleria Cris Contini Contemporary a Porto Montenegro e Londra.
Nel 2019 è stato insignito del Franco Cuomo International Award per l’Arte con cerimonia di premiazione nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani Senato della Repubblica, a Roma.

michelangelogalliani.net



Danilo Premoli
Danilo Premoli


Architetto e Designer

Milanese, laurea in Architettura e Master in Design & Management al Politecnico di Milano, si occupa di progettazione, design e arte. I suoi lavori sono stati selezionati per mostre di arte e design quali Fuorisalone Milano, Milano Digital Week, Art Video Locarno, Biennale di Venezia, Poesia totale Mantova, Istituto Italiano di Cultura Bruxelles, Photofestival Milano, Venezia Poesia, Mudima Milano, 10.2!, Arte Sella, Carrara Marble Week e pubblicati in cataloghi e riviste, quali Arte Sella Spaventapasseri, 13x17 Padiglione Italia Biennale Venezia, ADI Design Index, Casabella, Interni, Ottagono. Ha scritto per quotidiani e periodici di settore, su carta e online quali Interni, IlSole24Ore, il Giornale dell'Architettura, Requadro Real Estate. Esperienze didattiche al Politecnico di Milano, Naba, Domus Academy. È autore di diversi libri d'artista, tra i quali: "La poesia fa male" scritto con Nanni Balestrini, Ixidem Edizioni, Milano; del volume "Interview. Dieci anni dopo. Il progetto ufficio all'inizio del nuovo millennio", 22publishing; e' coautore di "WorkWideWords. Le parole del progetto", Alberto Greco Editore, adottato dalla Facoltà di Architettura della Tongji University di Shanghai. Per l'editore La Grande Illusion ha scritto "Giallo enigmistico", Milano, 2014. Ha ideato, progettato e gestisce il blog Office Observer, dedicato ai settori ufficio e contract e parte di Observer Network.
Ha vinto il Premio Smau Icograda Excellence Award a Milano, e l'Accent on Design all'International Gift Fair di New York. Nel 2019 ha fatto parte della Giuria di Arte Laguna Prize XIII edizione. È membro del Comitato scientifico di selezione finale ADI Design Index 2020 e 2021 per il Compasso d’Oro 2022.

danilopremoli.tk



Pietro Valle
Pietro Valle


Architetto

Nato a Udine nel 1962, è un architetto che ha studiato allo IUAV a Venezia. Dopo la laurea si è trasferito negli Stati Uniti dove ha conseguito un Master in Architettura a Harvard ed è rimasto a lavorare per sette anni collaborando con gli studi di Frank O. Gehry e Emilio Ambasz. Rientrato in Italia, ha vissuto a Trieste e dal 2003 è tornato a Udine dove oggi dirige lo Studio Valle Architetti Associati. Tra le realizzazioni recenti più importanti dello studio si ricordano il piano di riqualificazione dell'area Portello a Milano, l'Open Air Theatre all'Expo 2015 a Milano, Il centro commerciale Porta di Roma, il Polo Universitario di Padova, Il Teatro Comunale di Vicenza e la riqualificazione del Campus Fantoni a Osoppo (UD). Dal 1990 si è occupato anche di arte contemporanea realizzando gli allestimenti di più di 50 mostre per diversi curatori a Venezia, Udine, Roma e Trieste. Dal 1996 al 2010 ha curato le realizzazioni site specific dell'Artpark di Egidio Marzona a Verzegnis (UD) collaborando con artisti come Sol LeWitt, Dan Graham, Richard Long, Lawrence Weiner, Robert Barry, Bernd Lohaus, Vito Acconci e Stephen Antonakos. Nel 2000 ha curato la rassegna d'arte pubblica “Verso il Fiume” per il Comune di San Donà di Piave che prevedeva un concorso per interventi ambientali da collocarsi in cinque siti naturalistici lungo il Parco Fluviale del Piave e ha seguito le realizzazioni di Ettore Sottsass, Chiara Dynis, Ampelio Zappalorto, Kico Mion, Maurizio Pellegrin, Marco Nereo Rotelli e Gianfranco Pardi.
Dal 1993 ha insegnato come visiting professor di progettazione architettonica in varie università di architettura europee e americane ed è attualmente docente presso il Politecnico di Milano. Ha pubblicato diversi libri tra cui le monografie di architettura Mecanoo, pragmatismo sperimentale e Rural Urban Framework, l'antologia di scritti 00_arch.it papers, il libro-intervista Dan Graham, Half Square-Half Crazy (assieme ad Adachiara Zevi) e le raccolte di saggi Alpe adria senza, paesaggi contemporanei a Nord Est, Limboland, Moderno costruito esistente visitato, Arte ambiente paesaggio e Architettura della Memoria e Paesaggio: Sacrari di guerra come interventi ambientali. Nel 2017 ha curato la monografia del lavoro del suo studio, Valle architetti associati 2003-16.

architettivalle.net

Scroll Up